[CORRIERE.IT] Quell’algoritmo che svela le emozioni dei battiti del cuore

You are here

Gli scienziati, spezzandoci il cuore, dimostrarono che non era lui centro delle emozioni, dei sentimenti, dell’amore. E  mentre spiegavano la loro teoria con dettagliati esempi e prove esattissime, lo sentimmo battere atipicamente, il nostro povero cuore, lo ascoltammo inondarci di emotività.  E continuò così, nei secoli dei secoli, per fortuna. Adesso gli studiosi ci regalano un po’ di speranza romantica. Hanno deciso di misurare le emozioni del cuore con un algoritmo, confermando che esse arrivano sempre dal cervello, ma  dimostrando che la nostra amatissima pompa, le elabora e ce le racconta in modo sempre diverso.

Insomma anche il cuore ha un linguaggio ed è un messaggero del sentimento e, se ascoltato a dovere, ci svela tormento ed estasi: il sublime di una sinfonia di Mozart, il palpito della bellezza di Michelangelo, l’orrore di una guerra.  L’algoritmo matematico, elaborato da un gruppo di studio formato da ricercatori del progetto europeo Psyche (Università dell’Essex, Harvard Medical School, Massachusetts Institute of Technology e Centro di ricerca E. Piaggio di Pisa, riesce a valutare gli stati emozionali attraverso i battiti cardiaci. E addirittura predice il battito successivo.

Così, gli scienziati italiani Gaetano Valenza, Enzo Pasquale Scilingo, Luca Citi, Antonio Lanatà, e Riccardo Barbieri (alcuni dei quali lavorano all’estero), al di là del valore scientifico dello studio che aprire le porte ad altre ricerche mediche e psicologiche, ci hanno regalato una buona notizia.

Perché, come ci hanno raccontato poeti e filosofi,  se ascolteremo il linguaggio del cuore, entreremo nell’essenze delle cose. L’antica dicotomia tra sentimento e ragione continua a pulsare, battito dopo battito

Fonte: CORRIERE.IT

Info

Computational Physiology & Biomedical Instruments Group, University of Pisa

SPIN-OFF

Feel-ING is a new start-up specialized in developing and implementing innovative Information and Communication Technology solutions for the optimization of the psychophysical performance and the promotion of wellbeing and mental health